Rivenditori

Café della Stampa a Cersaie 2018

L'iniziativa, realizzata da Cersaie assieme ad alcune case editrici italiane, prevede tredici incontri che mirano ad approfondire tematiche di attualità in termini di design e architettura declinati nell’ambito della ceramica e dell’arredobagno.

La Grande Bellezza di Cersaie 2018

La bellezza, quella vera, non è mai frutto di un singolo aspetto di eccellenza, ma il risultato ultimo di tante cose eleganti e di profilo – unite tra di loro in modo equilibrato ed armonico. Una regola che vale per le persone, così come per le cose o gli eventi: nemmeno Cersaie sfugge a questo principio universale.

Livello alto dell’offerta, a dispetto del mercato

Dinamica, seria, con un servizio a 360 gradi. Romana Ceramiche si veste di nuovo con uno showroom fresco e innovativo e forma gli addetti alle vendite con stage nelle aziende di produzione.

Il “comfort”: uno stile declinato anche nelle superfici ceramiche

Terza tappa del viaggio tra le tendenze di prodotto emerse in occasione all’ultimo salone della ceramica di Bologna

Come si ‘legge’ la ceramica italiana

Versatile lo è da sempre. Di tendenza e duratura anche. La ceramica italiana è uno tra i materiali protagonisti dell’Abitare Italiano, grazie alla sua capacità di caratterizzare gli spazi dove è posata.

La sostenibile leggerezza del wellness

Materiali riciclati, superfici atossiche, apparecchiature a risparmio idroenergetico: nello spazio del benessere, sempre più green oriented, l’ecocompatibilità è ormai una qualità irrinunciabile degli ambienti.

Cersaie 2018 scalda i motori

Proseguono i lavori per i nuovi padiglioni del quartiere fieristico. Un nuovo manifesto sul bagno. Confermato il programma culturale Costruire Abitare Pensare

Come cambia la ristrutturazione del bagno nel mondo secondo Houzz

I trend dimostrano che la stanza da bagno sta subendo un restyling importante in questi ultimi anni. Questo è quanto emerge dalla Ricerca Internazionale Tendenze Bagno 2017 condotta da Houzz

Speretta, l’azienda di famiglia che investe nel futuro

Tra intuizioni e azzardi (uno showroom di 3mila mq nel 1992) e qualche cruccio (non avere aperto una filiale nel momento più florido del mercato), i fratelli Speretta, fondatori di Ceramiche Speretta, guardano avanti con positività. E trasmettono l’amore per questo lavoro anche alle nuove generazioni entranti: figli e nipoti.

La “memoria” della ceramica italiana

Prosegue il viaggio sulle tendenze estetiche emerse a Cersaie con questa seconda tappa, dedicata alla Memoria. Una disamina che ha tratto ispirazione da un articolo di Li Edelkoort pubblicato alcuni […]