Chi siamo

Ceramica.info è il portale ufficiale che l’industria ceramica italiana ha ideato e realizzato per parlare agli operatori di mercato di tutto il mondo.
L’industria ceramica italiana è una realtà industriale, composta da oltre 220 aziende presenti sul territorio nazionale – a cui se ne aggiungono un’altra ventina all’estero come internazionalizzazione produttiva di gruppi italiani – che fattura oltre 6,2 miliardi di euro e che occupa 25.000 addetti. I comparti che compongono l’industria sono quelli della produzione di piastrelle di ceramica, ceramica sanitaria, stoviglie e materiali refrattari, ed appartengono tutte al Sistema Confindustria.
Comparto tipico del made in Italy dell’Abitare, la ceramica italiana si caratterizza per due peculiarità: l’elevata proiezione internazionale e gli ingenti investimenti in innovazione tecnologica. Sul primo versante, vale la pena ricordare come l’85% delle piastrelle e lastre di ceramica prodotte in Italia venga destinato all’esportazione sui mercati esteri, dove finisce anche il 55% della produzione di ceramica sanitaria. Gli investimenti in innovazione tecnologica , stabilmente sopra il 5% del fatturato annuo, hanno raggiunto nel 2016 la cifra record di 400 milioni di euro, in crescita del +14% rispetto all’anno precedente e con una quota sul fatturato del 7,4%. A queste si aggiunge anche la natura distrettuale delle sue aziende che, pur operando su tutto il territorio nazionale, vedono una significativa presenza nei distretti di Sassuolo, Imola – Faenza, Civita Castellana, Vietri sul mare ed impruneta.
Confindustria Ceramica è l’Associazione di categoria che riunisce i produttori industriali di piastrelle di ceramica, ceramica sanitaria, stoviglie e materiali refrattari e, in qualità di soci aggregati, imprese della filiera. Edi.Cer.spa è la società di servizi di Confindustria Ceramica che si occupa dell’organizzazione di Cersaie, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno che si tiene annualmente a Bologna, e delle attività editoriali, a cui afferisce questo portale informativo.

 

Aziende

L’industria ceramica italiana si compone di quattro comparti industriali: piastrelle e lastre ceramiche; ceramica sanitaria, stoviglie e materiali refrattari. E’ una realtà che assomma oltre 220 aziende attive in Italia, che occupa 25.000 dipendenti diretti, con un fatturato di 6,2 miliardi di euro e con una elevata propensione all’export ed alla internazionalizzazione produttiva e commerciale.
Attraverso il motore di ricerca sotto riportato, è possibile identificare le singole aziende attraverso una breve scheda sintetica che mostra gli indirizzi fisici e digitali, la dimensione economica, le tipologie produttive, il numero di dipendenti.
Ceramics of Italy è il marchio istituzionale che caratterizza anche tutti gli eventi promozionali dell’industria ceramica italiana, sia nel nostro paese che sui mercati di tutto il mondo, e che viene dato in licenza alle aziende ceramiche associate nel rispetto di uno specifico iter autorizzativo.
Su base volontaria, le sole aziende associate a Confindustria Ceramica hanno la possibilità di richiedere la licenza d’uso del marchio ‘Ceramics of Italy’, previa firma di un contratto che ne disciplina caratteristiche ed operatività: il marchio è applicato rigorosamente a prodotti di origine italiana, conferendo di per sé valore intrinseco in termini di design, sostenibilità ed appeal per il mercato.
Di seguito è possibile leggere la lista delle aziende e dei marchi che si possono fregiare del Ceramics of Italy.