La ceramica è sicura

Sicura

La ceramica è un materiale sicuro grazie alle caratteristiche proprie del prodotto.

 

Se stai cercando il materiale per i pavimenti e i rivestimenti della tua casa, la ceramica è la scelta giusta. E quella che dà la massima sicurezza. È anallergica, non fa odore e non trattiene né lo sporco né i batteri. Può essere utilizzata in ogni ambiente perché è versatile e disponibile in un’infinita varietà di formati. Un pavimento in ceramica si posa facilmente e dura nel tempo: non si deforma, resiste al gelo e agli agenti chimici più aggressivi. Non brucia e non contiene plastica, quindi si presta bene ad essere completamente riciclata. La ceramica, grazie a queste caratteristiche, è un materiale che rende sicuro l’ambiente nel quale è posato.

Tutto questo non solo per le caratteristiche intrinseche del prodotto, ma anche perché è il frutto di un processo industriale altamente tecnologico che, nel rispetto della norma UNI 14411, consente di realizzare materiali aventi elevate caratteristiche che rimangono costanti nel tempo. L’utilizzo delle più moderne tecnologie determina anche un limitato impatto ambientale, come dimostrato dagli studi sul ciclo di vita del prodotto.

La ceramica dà sicurezza a chi vive la casa perché è inalterabile: una caratteristica che, grazie alla versatilità dei formati e delle soluzioni, le consente un impiego nei pavimenti e rivestimenti di ogni ambiente. Anche i sanitari sono fatti di ceramica ed hanno caratteristiche che garantiscono sicurezza sanitaria e salubrità. Oggi i moderni sanitari hanno, rispetto al passato, un più alto valore ambientale, fattore di sicurezza per il nostro pianeta. I moderni wc funzionano anche con 4/6 litri di acqua per rilascio, rispetto ai 9 /12 di quelli più datati. Sostituisci i tuoi wc con quelli nuovi e più performanti, per avere una casa più bella, meno costosa e contribuire alla salvaguardia dell’ambiente.

La ceramica è un materiale che beneficia delle agevolazioni fiscali del 50%, nel caso dei lavori di manutenzione straordinaria, che possono salire fino al 65% nel caso in cui tu usi la ceramica per rivestire la facciata del condominio. Un modo per renderlo più bello e per dimenticarti, per sempre, i lavori ed i costi della manutenzione.

Articoli correlati

Qualificare gli spazi abitativi con la ceramica

La ceramica è il frutto di una produzione industriale dove la norma UNI 14411 stabilisce le caratteristiche chimico, fisiche e meccaniche, oltre che dimensionali, che tutti i prodotti debbono avere. Grazie all'intrinseca qualità del prodotto e ad una straordinaria variabilità, la ceramica è in grado di essere posata in ogni ambiente della casa e negli spazi collettivi dei condomini.  Leggi tutto >

I requisiti che rendono eterno il pavimento

Quando si sceglie il materiale da rivestimento, è molto importante il requisito della Durabilità che dipende dalle sollecitazioni meccaniche, chimiche e termo-igrometriche, così come dalle condizioni di esercizio al quale sarà soggetto. La ceramica è praticamente eterna. Leggi tutto >

Dal processo al prodotto, i sanitari italiani sono sempre più sostenibili

Massima igiene e sostenibilità ambientale nella sala da bagno oggi sono possibili grazie alla moderna produzione di ceramica sanitaria. Cerca in commercio i wc sanitari che sono in grado di operare anche solo con 4/6 litri per rilascio e sostituiscili ai tuoi. Potrai risparmiare, ogni anno, migliaia di litri di acqua potabile e tanti euro.  Leggi tutto >

Lo Stato ti finanzia la ristrutturazione

Riqualifica il tuo appartamento ed il tuo condominio con la ceramica ed utilizza gli incentivi per le ristrutturazioni - 50% del costo totale speso - e quelli per il risparmio energetico – 65% del costo comprensivo di iva - per la facciata del tuo condominio, per il quale non dovrai più spendere in futuro per la manutenzione. Scopri come fare.  Leggi tutto >