Progettisti

Un libro sui primi 5 anni del concorso La Ceramica e il Progetto

160 pagine, 33 progetti vincitori e oltre 500 referenze di studi di architettura nazionalii che hanno utilizzato, dal 2012 al 2016, piastrelle di ceramica italiane.

La ceramica come opportunità

Il settore delle costruzioni sta attraversando un lento passaggio epocale, all’interno del quale la quantità dovrà lasciare spazio alla qualità, l’ex novo al recupero edilizio e alla rigenerazione urbana, gli edifici a scarsa efficienza a organismi capaci di produrre più energia di quanta ne consumino.

Involucri: riqualificazione energetica, estetica e risparmio

In un clima di rinnovata sensibilità estetica dell’edificio e sotto la spinta di nuovi strumenti di incentivazione fiscale, il tema dell’involucro edilizio costruito secondo canoni di sostenibilità ambientale e di risparmio energetico è una delle sfide più interessanti affrontate dagli architetti contemporanei, sia che si tratti di una soluzione di semplice rivestimento sia che si scelga una soluzione più performante, come una facciata ventilata.

Dal processo al prodotto, i sanitari italiani sono sempre più sostenibili

Sono tutti in classe 6 litri Water Ecolabel e possono contare su un ciclo produttivo che utilizza il calore dei forni per l’essiccazione, ricicla totalmente i pezzi difettosi e il gesso degli stampi e recupera la totalità dei fanghi

Siamo ciò che progettiamo

La scelta dei materiali ha un’influenza decisiva nella realizzazione di un progetto sostenibile e performante

Environmental Product Declaration (EPD) delle superfici ceramiche italiane.

Confindustria Ceramica ha promosso la Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD - Environmental Product Declaration) tra le aziende associate, per comunicare le performance Green delle superfici ceramiche, funzionale all’ottenimento di crediti premianti tramite schemi di Rating del settore Building.

Materiali come materia parlante

Per Solano Benítez "l’architettura 'parla' tramite la materia: comunica con la ceramica e con la pietra. Noi conosciamo facendo"

Architettura (più) Luogo (più) Arte

Il “laboratorio di progetto” di un gruppo di amici - che hanno condiviso un percorso comune nella Gregotti Associati dalla metà anni Ottanta, fino alla costituzione dello studio Piuarch - è espressione di nuovo professionismo della cultura architettonica italiana.

TecnoNATURA

Designer giapponesi, Setsu e Shinobu Ito lavorano insieme a Milano dove condividono l’approccio al progetto inteso come relazione tra uomo-natura-tecnologia e l’attrazione per il design italiano.

Microcosmi di spazio e di luce

I volumi degli edifici realizzati dallo studio di architettura peruviano Barclay & Crousse appaiono come rovine precolombiane dalle geometrie pure, volumi “estrusi” dal suolo che sembrano esistiti da sempre.