Progetti

Biafora Resort - San Giovanni in Fiore (CS)

Il Resort nel cuore della Sila

Le aree outdoor del nuovo Biafora Resort sono pavimentate con un gres porcellanato dalle sofisticate nuance che richiamano le rocce naturali del luogo
Autore
Veronica Rodenigo
Foto
Studio Nua
Progetto
Arrighi Design
Superfici Ceramiche
KEOPE
Anno di realizzazione
2023

S’inserisce nel cuore di un’area boschiva del Parco Nazionale della Sila il Biafora Resort, a San Giovanni in Fiore (Calabria). Una nuova struttura ricettiva che conta 14 camere, un centro benessere e un ampio giardino in dialogo con la natura circostante. “La richiesta specifica dei committenti era un luogo con una storia da raccontare, un concetto sul quale poter costruire gli eventi che avrebbe ospitato” spiega Francesca Arrighi, dello studio milanese Arrighi Design. Così il complesso si caratterizza proprio per la presenza della spaziosa area verde denominata Giardino della Vita “in cui è racchiuso, prosegue la progettista, tutto il concept che ruota attorno alle vibrazioni positive. La positività la troviamo in alcune geometrie, nel simbolo millenario del Fiore della vita e nella presenza dell’acqua. Una simbologia atta a creare un ambiente gioioso e accogliente per augurare il miglior auspicio alle coppie che scelgono questo luogo per festeggiare la loro unione”. Il necessario forte nesso con la natura circostante “è ribadito dalla piantumazione di alberi ad alto fusto distribuiti come “bosco” che cingono lo spazio verso ovest nonché dal maestoso noce, abbracciato dalla passerella che unisce le scale al terrazzo del piano superiore. Il passaggio all’altezza della canopia del noce rende l’esperienza molto profonda e tattile”.

Tra aiuole e prati all’inglese spiccano le zone rivestite in gres porcellanato effetto pietra di Ceramiche Keope. In particolare, la Pietra di Combe, della serie Percorsi Extra che ripropone con grande cura le rocce naturali, declinandole in sofisticate nuance e diversi formati, si è rivelata la scelta ideale per il rivestimento delle aree outdoor anche per le ottime performance tecniche. Le superfici, con superfici strutturate (R11, R10) o con finitura naturale (R9), sono infatti resistenti e ingelive.

“La scelta del gres porcellanato effetto pietra, puntualizza sempre la progettista, è stata fatta per la sua semplicità nella manutenzione e nella pulizia, oltre, chiaramente, per l’estetica molto naturale”.

Né mancano un gazebo e sedute: “tre grandi panche ottagonali costruite rigorosamente in granito Silano da un artigiano del luogo sono distribuite su un semicerchio. Le panche, con i loro tavolini, sono adatte ad accogliere fino a 18 persone intorno all’albero piantato nella fioriera centrale anch’essa ottagonale.

L’ottagono è difatti elemento simbolico ricorrente e lo ritroviamo sia nel gazebo centrale, nei disegni del pavimento, nei totem sui quali sono montati i fari per l’illuminazione notturna e le vele per ombreggiare durante il giorno.

Anche le carte da parati sono state disegnate appositamente per il resort, seguendo la filosofia del fiore della vita e altre simbologie che si rifanno all’Abate Gioachino da Fiore, noto teologo del 1130 circa, vissuto nella zona di San Giovanni in Fiore”.

Superfici Ceramiche
Keope
grès porcellanato
Percorsi Extra
Pietra di Combe
Certificazioni
EPD, LEED
Altre info sul prodotto > vai al catalogo

Richiedi info progetto >