Progetti

Boutique home Taiwan

Abitare al tempo dei social

A Taiwan, una giovane coppia della cosiddetta KOL (key opionion leaders) social media generation, ha voluto per sé una casa-palcoscenico, da condividere, in ogni ambiente, in ogni momento, con le migliaia di followers su instagram
Autore
Katrin Cosseta
Progettista
Snuper Design
Superfici
REX
Anno di realizzazione
2019

A Taiwan, una giovane coppia della cosiddetta KOL (key opionion leaders) social media generation, ha voluto per sé una casa-palcoscenico, da condividere, in ogni ambiente, in ogni momento, con le migliaia di followers su instagram. Il progetto di interior è curato dallo studio di Taipei Snuper Design, che così si presenta: “Snuper è acronimo di Second Nature Urban Pause, a significare il nostro impegno nel ricreare la natura nella vita urbana; progettiamo case da sogno su misura delle esigenze dei singoli clienti. Noi proponiamo un’interpretazione contemporanea degli spazi, sostenuta dalla cultura locale ed espressa con un vocabolario moderno”. In questa casa, il link più evidente – e l’unico – alla natura è il marmo, che però non è funzionale a riportare negli interni una impressione materica di “naturalità”. Qui partecipa, anche simbolicamente, a una scenografia che vuole esprimere lusso metropolitano, ostentato, tecnologico. E tecnologico è pure il marmo, visto che si tratta di gres porcellanato in formato Magnum Oversize 120×240 dalla collezione I Classici di Rex, le cui venature grigie su fondo bianco, tipiche dello Statuario, solcano i pavimenti di tutti gli ambienti della casa. Una casa definita Boutique Home, non solo perché è cucita in maniera sartoriale intorno alle personalità dei committenti, ma perché richiama il mondo della moda in ogni angolo. A cominciare dal grande armadio-vetrina, incorniciato da strisce led a effetto neon fluo, vicino all’ingresso e affacciato sul living. È una sorta di “scatola di luce”, un vero e proprio espositore che mette in mostra le passioni dei proprietari di casa: moda, musica, sport, cultura giovanile. Il tutto riassunto dalla reiterata esibizione, come in una boutique, appunto, di abiti e accessori del cult fashion brand newyorkese dello streetwear, Supreme. La moda viene qui intesa come attitudine di vita, oltre che originale spunto progettuale che investe spazio, arredamento, materiali, fino a dare vita a una sorta di concept home.
L’impianto della casa procede come fluido susseguirsi di fulcri visivi, ovvero scorci “instagrammabili”: il living con imponente impianto home-theatre al centro, la cucina hi-tech predisposta alla convivialità, la sontuosa cabina armadio “abitabile”, icone del design, ideali complici di un selfie, sparse ovunque con nonchalance, un progetto illuminotecnico psichedelico da set fotografico, quinte di vetro colorato in contrasto linguistico con i dettagli classicheggianti di marmi e dorature. Ogni ambiente, ogni dettaglio concorre a definire una casa all’insegna di un lifestyle esibito, che sfuma i confini tra pubblico e privato.

Piastrelle
I classici di Rex
Tipologia
grès porcellanato
Formati
120x240 cm
Colori
Statuario
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d'acqua (ISO 10545-3): 0,08%
Resistenza all'attacco chimico (ISO 10545-13): GLB
Resistenza all'usura e all'abrasione (ISO 10545-6): 140
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): 1350 N
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R9
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Certificazioni e premi
ECOLABEL
LEED
ISO 14001
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >