Ceramic of Italy (full)
Reg ceramica.info – Full It

La posa delle grandi lastre Wide ABK

Uno degli obiettivi del progetto WIDE di ABK è quello di fornire un materiale ceramico tecnologicamente avanzato, facilmente utilizzabile in contesti anche molto diversi, per dimensione e destinazione d’uso.

Tenendo conto delle principali qualità del materiale, tra cui la robustezza e la resistenza agli sbalzi termici, oltre allo spessore contenuto (solo 7 mm) e alla facilità di lavorazione, le grandi lastre WIDE ampliano le destinazioni d’uso del gres porcellanato. Sempre meno fughe e sempre più spazio alla creatività di progettisti e interior designer che, grazie ai prodotti WIDE, possono apprezzare la versatilità di una ceramica senza confini.

Per spiegare al meglio tutte le fasi della lavorazione delle lastre Wide in cantiere, dalla movimentazione al taglio e incollaggio, ABK ha realizzato un tutorial che illustra in maniera semplice e chiara quali siano le procedure corrette da eseguire e quali i materiali e gli accessori idonei da utilizzare per ottenere sempre risultati impeccabili.

Naturalmente la scelta dei formati Wide di ABK deve iniziare già durante la fase di progettazione, tenendo conto della possibilità di movimentare agevolmente le grandi lastre, con l’ausilio di dispositivi idonei, all’interno dei locali di posa. Per tutti i formati che superano i 100 cm per lato, è sempre necessaria la presenza di 2 posatori durante tutte le fasi dell’installazione. Al fine di garantire la sicurezza per gli operatori e l’integrità del materiale, durante la movimentazione manuale e la successiva posa in opera delle lastre Wide (fino a 160×320 cm), è vivamente consigliato l’utilizzo di barre di movimentazione con ventose.

Per quanto riguarda il taglio delle lastre, è opportuno effettuare tutte le operazioni su una superficie piana, stabile e planare ed è consigliato l’utilizzo di guide da taglio professionali con carrello incisore. Conclusa la fase di taglio si può procedere con la finitura, che dovrà essere effettuata utilizzando gli appositi tamponi diamantati o, in alternativa, mediante dischi resinosi abrasivi.

Nel tutorial vengono infine illustrate tutte le procedure da eseguire per garantire la perfetta posa dei prodotti Wide a partire dalla scelta degli adesivi e delle spatole per la stesura, fino all’utilizzo della tecnica di incollaggio a doppia spalmatura, ovvero l’applicazione del collante sia sul fondo di posa che sul retro della lastra al fine di a ottenere il “letto pieno” di collante, garanzia di una tenuta perfetta nel tempo.