Progetti

Savoy Palace Hotel - Funchal (P)

Nuovo verde lusso a Funchal

I portoghesi RH+ Arquitectos e Nini Andrade Silva firmano un albergo che a Madeira rivisita il local, le tradizioni e il passato dell'isola
Autore
Laura Milan
Foto
João Morgado, Henrique Seruca
Progettista
RH+ Arquitectos
Interior Designer
Nini Andrade Silva
Superfici
CERIM
Anno di realizzazione
2020

Il nuovo Savoy Palace Hotel di Funchal, capoluogo di Madeira, è frutto del lavoro congiunto di RH+ Arquitectos e della designer Nini Andrade Silva, firme entrambe basate sull’isola portoghese.
Aperto alla fine del 2019 lungo la flessuosa Avenida do Infante, alle spalle del verde Parco di Santa Catarina affacciato sull’Oceano, si incontra uscendo dal centro, attraversando una parte di Funchal che, lungo la costa, concentra una grande parte dell’accoglienza a 5 stelle della città.
La struttura realizza un progetto architettonico di RH+ Arquitectos, che per la medesima committenza lo stesso anno sviluppano nelle vicinanze anche un residence di lusso minimalista e contemporaneo. Il Savoy Palace Hotel è uno dei più grandi alberghi della capitale. È un sinuoso volume multipiano che nei suoi oltre 130.000 mq in 16 livelli fuori terra posiziona 309 stanze e 43 suite e offre tutti i servizi richiesti dall’ospitalità di alta gamma: la spa, la grande piscina esterna con area solarium, la palestra e le facilities dedicate ai bambini, tra cui una sala giochi e una piccola piscina dedicata, cinque ristoranti e, sulla copertura piana, aree lounge più private che si aprono sul panorama della città, del porto e della baia con piscine a sfioro.
All’intero del Savoy Palace Hotel prende forma uno studiato progetto di ambientazione curato dalla madeirense Nini Andrade Silva, titolare di un avviato studio con sede a Lisbona e Funchal. Qui ha dato vita anche a un Design Center con ristorante e caffetteria che, affacciato sul porto, recupera la storica “Molhe” Fortaleza da Nossa Senhora da Conceição. I numerosi progetti di interior sviluppati per il settore dell’ospitalità costituiscono la solida base per questa commessa, la quarta realizzata a Madeira. L’ispirazione per il Savoy Palace Hotel viene dalla Belle Epoque e dalla storia e tradizioni di un’isola che fin dall’Ottocento è meta di villeggiatura e cura della nobiltà europea per il suo mite clima.
Nini Andrade Silva ricrea un contemporaneo viaggio nel tempo grazie all’attenta scelta di temi, materiali, finiture, tessuti e disegni. Dominano specchi e tende, i caldi toni dell’oro e del rosso, l’artigianato locale nelle ringhiere delle scale interne, che riprendono tessiture e ricami. Il floreale domina nell’uso del legno e nei diffusi inserti fitomorfi. Grande enfasi è data alla natura, rigogliosissima in un’isola che proprio a Funchal possiede uno dei Giardini botanici più grandi e antichi d’Europa. La laurisilva di Madera, lembo forestale sull’isola dichiarato patrimonio dell’Umanità Unesco dal 1999, ispira la tematizzazione della spa.
Il foyer si affaccia su giardini in cui sono piantumate oltre 250 specie botaniche autoctone e tropicali, dominato dal suggestivo lampadario opaco e trasparente realizzato in sottili catenelle metalliche e ambientato dentro rigogliose foreste grazie alle grandi fotografie che dominano le pareti.
Ovunque il lusso rivisita il local, le tradizioni e il passato attraverso il progetto e i suoi materiali. La ceramica italiana di Florim dimostra la sua grande qualità e adattabilità. Le superfici di elementi Magnum Oversize de I Classici di Rex (colori Statuario, Calacatta e Marquinia), Onyx&More, Stones & More 2.0 di Casa dolce casa – Casamood (varianti Marfil e Amani bronze), le lastre di Timeless Amani grey di Cerim e Matières de Rex richiamano preziose essenze marmoree, l’onice e i rivestimenti in pietra nella lobby e dentro le camere, mentre i toni neutri della minimale Floortech/ rendono elegante e funzionale la spa dell’albergo.

Piastrelle
Cerim, Timeless
Tipologia
grès porcellanato
Formati
80x80, 80x240 cm
Colori
Amani Grey
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): average value 0,08%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): GA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): average value 140
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): average value 52 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R9 natural R11 grip
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Certificazioni e premi
LEED
ISO 14001
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >