Progetti

Centro Polifunzionale Zamet - Fiume (CRO)

Nastri e flussi di funzioni

Il nuovo Centro polifunzionale di Zamet a Rijeka
Autore
Alessandra Coppa
Progettista
3LHD
Contractor
GP Krk
Superfici
FLOOR GRES
Anno di realizzazione
2008

Il nuovo centro polifunzionale di Zamet, costruito recentemente nell’omonimo quartiere di Rijeka (Fiume) si inserisce come nuovo nucleo funzionale in un quartiere sorto negli anni settanta a pochi chilometri dal centro storico.
Il progetto, che si estende su una superficie di oltre 16.800 metri quadrati, presenta strutture ad uso misto: palazzetto dello sport polifunzionale, nuova biblioteca, centro civico, uffici amministrativi locali, bar, negozi e un parcheggio.
La caratteristica fondamentale è il tentativo – riuscito – d’integrazione nella struttura urbana con l’obiettivo di minimizzare le discontinuità esistenti, come il dislivello del terreno dell’altopiano di fronte alla scuola pedonale, di raccordare il collegamento pedonale in direzione nord-sud e la zona di parco inserendo il programma nel centro di Zamet all’incrocio delle comunicazioni. L’edificio in questo modo viene inserito nel flusso della vita quotidiana.
Il progetto realizza diversi obiettivi: ridefinisce lo spazio pubblico e crea una nuova topografia introducendo un elemento di tessuto urbano, visivamente dissonante con il contesto che tuttavia genera un punto di forte identità.
L’intervento concentra funzioni diverse e apparentemente non compatibili all’interno dello stesso edificio, ricreando un tipo di ibridazione che arricchisce la vita della città. Tuttavia i servizi di interesse comune, il centro commerciale, la biblioteca e il comitato rionale emergono dalla topografia del terreno e collegano la piazza collocata davanti alla palestra e alla scuola, nell’intento di inserirsi nel contesto generale della parte occidentale della città.
Elementi fortemente caratterizzanti del progetto sono i “nastri” che collegano in termini concettuali e progettuali tra la palestra per la pallamano e il Centro Zamet . Si proiettano verso nord e verso sud e hanno una funzione sia architettonica, sia urbanistica di zoning, in qualità di piazza pubblica e di collegamento tra nord (parco e scuola) e sud (la strada). Il terzo del volume della palestra è costruito nel terreno.
Lo spazio pubblico sul tetto della palestra rappresenta anche una sorta di prolungamento del parco situato a nord.
La palestra è stata realizzata con un sistema telescopico che si adatta al tipo di gara e a numero di spettatori, fino a 2380 aprendo tutte le tribune.
Il materiale ceramico di rivestimento Floor Gres, serie Architech (bocciardato) caratterizza fortemente il Centro Zamet. Una scelta ardita che si ispira ad una roccia tipica di quella regione, sia per la forma sia per il colore, dato nello specifico da un rivestimento dal formato irregolare disegnato appositamente per questo progetto. E’ interessante che l’ispirazione per la realizzazione delle strisce viene da “gromača” una tipologia di roccia tipica di Rijeka che l’intera struttura riprende e reinterpreta a partire dal rivestimento esterno realizzato in ceramica.

Piastrelle
Floor Gres, serie Architech (bocciardato)
Tipologia
grès porcellanato
Formati
tagliato su misura / custom cut
Colori
Bone, Pumice, Sage, Sand
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): <0,1%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): UA ,ULA, UHA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): <150 mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): >40 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R11
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Certificazioni e premi
ECOLABEL
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >