Progetti

Palazzo Internazionale e Biblioteca Università di Lima - Perù

Edifici universitari ristrutturati a Lima

In un contesto urbano degli anni Sessanta, gli edifici dell'Universidad de Lima si impongono per i caratteri stilistici contemporanei
Autore
Livio Salvadori
Foto
Diego Panta Gonzaga
Superfici
TT120
Distributore
Arq Studio
Anno di realizzazione
2010

All’interno di un campus universitario, la biblioteca riveste un ruolo di grande rilievo, sia per gli aspetti più strettamente connessi alle sue funzioni didattiche e culturali, sia per la valenza di carattere sociale che questo luogo ricopre per l’intera comunità di studenti e docenti.
L’architetto Eduardo de Piérola, incaricato del progetto di ristrutturazione di alcuni fabbricati dell’Universidad de Lima, tra cui la nuova Biblioteca e il Palazzo internazionale, ha impostato il proprio lavoro partendo da queste considerazioni generali.
Situati in un contesto urbano datato negli anni Sessanta, con presenze edilizie tipiche di quel periodo, i nuovi edifici ristrutturati si impongono per i caratteri stilistici contemporanei, le soluzioni costruttive avanzate, l’utilizzo di tecnologie innovative e l’impiego di materiali con elevate prestazioni tecniche. Elementi che identificano chiaramente le due costruzioni connotandole con un’immagine omogenea, imponente e moderna che ne sottolinea l’importanza rispetto all’intorno.
I fabbricati, che si sviluppano su quattro (biblioteca) e cinque (palazzo internazionale) piani fuori terra più il terrazzo praticabile, adottano soluzioni compositive tendenti ad enfatizzarne la percezione.
I prospetti sono risolti con pareti vetrate e ampi serramenti in cristallo e acciaio che si affacciano sul verde delle corti interne. Il piano porticato del palazzo internazionale collega fisicamente le piazze della biblioteca e della Scuola di Ingegneria industriale.
Realizzata con lastre in grès porcellanato di grandi dimensioni di colore grigio – produzione Verde 1999, serie TT120 -, la pavimentazione esterna costituisce un elemento di continuità materica tra gli spazi aperti e l’interno, dove lo stesso materiale ceramico è utilizzato per rivestire il piano pavimentale e le scale, differenziandosi solo nei colori, Peltro e Bronzo del Progetto 1 e Progetto 3, e nella finitura superficiale, lappata con scaglie di metallo lucide. L’edificio che accoglie le funzioni connesse alle varie attività internazionali dell’Università è strutturato a vari piani con sale riunioni, aule didattiche, laboratori multimediali e postazioni studio riservate.
Anche il layout distributivo della biblioteca è ordinato in modo razionale: ogni piano è destinato a specifiche tematiche, partendo dalle più importanti ai piani bassi fino alla copertura a terrazza, che, analogamente al palazzo adiacente, è attrezzata con rilassanti aree-studio all’aperto.
L’organizzazione degli spazi funzionali interni si svolge attorno alla hall centrale, un cavedio a tutta altezza invaso dalla luce naturale proveniente dal grande lucernario vetrato situato in copertura. Delimitato da un’elegante ringhiera in alluminio, ogni piano si affaccia sull’atrio come una balconata, concedendo una visuale complessiva delle diverse quote: la percezione d’insieme è quella di un unico ambiente, distribuito su più livelli; un grande spazio aperto, molto luminoso, vivace e dinamico, dove le differenti aree di archiviazione, ricerca, consultazione e studio si integrano senza soluzione di continuità.
La biblioteca è dotata di un innovativo sistema informatizzato di consultazione e ricerca, fruibile attraverso pratiche postazioni disponibili a ogni piano.
In fase di progetto è stata riservata la massima attenzione sia per la selezione di materiali di finitura in grado di garantire i necessari requisiti tecnico-prestazionali ed estetico-compositivi, sia nella scelta di adeguate soluzioni impiantistiche.

Piastrelle
Verde 1999 - TT120 Progetto 1 e Progetto 3
Tipologia
grès porcellanato
Formati
cm 120 x 120 (48"x48")
Colori
Peltro, Bronzo, Grigio
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): ≤ 0,03%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): UA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): ≤ 145 mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): ≥ 40 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R10
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Certificazioni e premi
ISO 14001
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >