Progetti

Vivian Apartments - Chicago (USA)

Anima vintage

Gli interni di Vivian Apartments, a Chicago, riflettono lo spirito eclettico e un po' eccentrico dell'artista statunitense che ci ha lasciato alcune delle immagini più belle della città e dei suoi abitanti
Autore
Claudia Capperucci
Progettista
Julie Purpura (Avenir Creative)
Superfici
CASAMOOD
Anno di realizzazione
2019

Vivian Maier, la tata fotografa di Chicago, amava le facciate razionaliste degli edifici di Roger Park, dove ha vissuto per molti anni, sono lo sfondo preferito delle sue istantanee diventate opere d’arte: si fermava, le osservava scrupolosamente e poi ne immortalava uno scorcio, un’altra gemma per il suo prezioso scrigno fotografico. Amava questo quartiere un po’ decentrato della città per la sua multi-culturalità che anche oggi mantiene ospitando artisti di strada, gallerie e musei. Un luogo magico in cui le strade regalano all’improvviso inaspettate viste sul Lago Michigan. Uno degli edifici più rappresentativi della città, datato 1917, ha preso il suo nome ed è sempre in suo onore che i progettisti di Avenir Creative, che ne hanno ristrutturato gli interni (2019), hanno deciso di optare per scelte eclettiche, proprio come la personalità dell’artista. “Maier era nota per essere una creativa un po’ eccentrica, quindi abbiamo deciso che anche gran parte degli interni rispecchiasse questo spirito”, ha affermato Julie Purpura, titolare e direttrice dello studio Avenir, in un’intervista a una nota testata di settore statunitense. “Abbiamo cercato di mantenere il più possibile ciò che esisteva”, spiega Purpura. “È una reinterpretazione vintage. Ad esempio, i pavimenti dei bagni sono stati rinnovati, ma utilizzano lo stesso pattern delle piastrelle originali. Rimangono le porte e le modanature originali, così come le splendide vasche da bagno in porcellana vintage. Ma i muri sono stati rifatti e le cucine sono nuove di zecca. Lavoriamo con molti hotel, quindi abbiamo progettato gli spazi pubblici in modo che sembrino quelli degli hotel piuttosto che la hall di un appartamento”. Gli interni sono un piacevole viaggio nel passato, combinano alla perfezione lo stile della prima metà del XX secolo con il lusso della Gold Coast statunitense. Il team di Avenir Creative ha mantenuto il soffitto della hall originale ma lo ha dipinto di marrone. Hanno conservato i corrimani in ghisa nelle scale, ma hanno aggiunto un nuovo pavimento in gres porcellanato che si ispira al seminato alla veneziana, con pattern del Memphis Style anni ’80. Gli architetti lo hanno rintracciato nella serie Artwork di Casa dolce casa – Casamood, di cui hanno scelto la colorazione Micro 01 e Basic 01 con una granulometria di piccole e medie dimensioni. L’arredamento è in gran parte postmoderno, con una selezione di pezzi vintage dei negozi della zona e accostamenti originali: mobili di ispirazione shaker in candide tonalità, ripiani in granito, elettrodomestici in acciaio inossidabile Whirlpool, ventilatori a soffitto, ampi bagni con generose docce e sanitari, grandi vetrate e armadi spaziosi. Appartamenti di lusso in affitto destinati ad un mercato alto e provvisti di ogni servizio, come il rooftop panoramico, creato per socializzare, l’area fitness (realizzata nella storica sala da ballo) e la lavanderia, con app predisposta che informa quando è disponibile una lavatrice o quando il carico è asciutto.

Piastrelle
Casa dolce casa - Casamood, Artwork
Tipologia
grès porcellanato
Formati
80x80 cm
Colori
Micro_01 Basic_01
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d'acqua (ISO 10545-3): 0,08%
Resistenza all'attacco chimico (ISO 10545-13): UA
Resistenza all'usura e all'abrasione (ISO 10545-6): 140 mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): 3200 N
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R9 MATTE
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Certificazioni e premi
ECOLABEL
LEED
ISO 14001
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >