Reg ceramica.info – Full It
Ceramic of Italy (full)

L’eccellenza della manifattura si mostra a Cersaie | di Andrea Serri

Una fiera di soli produttori. Apparentemente un dettaglio, ma nella sostanza un fattore fondamentale. Perché è dalla manifattura che nascono e vengono realizzate le tendenze che arrivano al consumatore finale, che le apprezza e compra. Un Salone Internazionale che pone al centro le aziende che realizzano innovazione è, di per sé quindi, una ragione di attrazione. Che diventa ancora più significativa se si pensa ai 40 paesi del mondo rappresentati che – per il sold out di mesi prima dell’apertura – ‘costringe’ la fiera a limitare la presenza alle sole vere eccellenze a livello mondiale. Sta anche in questo percorso l’attrattività di Cersaie, il Salone internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredobagno, che si tiene annualmente a Bologna a fine settembre.

Il lancio delle novità di prodotto è un passaggio fondamentale nella vita di una azienda. Va scelto il palcoscenico più appropriato, individuati i tempi corretti e gli interlocutori giusti: commettere un errore anche in uno solo di questi ambiti può essere fatale per lo sviluppo del business. Cersaie è il momento-luogo giusto. Facile da dire, ma anche da confermare: basta un giro per gli stand e contare quante sono le novità presentate per la prima volta, in anteprima mondiale. Un valore impressionante come somma delle azioni svolte dalle singole aziende, che diventa un fenomeno collettivo se si pensa alle potenzialità messe in campo dagli 840 espositori presenti.

Un fenomeno collettivo che, attraverso un circolo virtuoso, diventa realtà per la totalità dei protagonisti dell’intera filiera della ceramica e dell’arredobagno, a livello mondiale. Nato come fiera per il sistema della distribuzione italiana ed estera, Cersaie si è progressivamente arricchito degli altri protagonisti del business, siano questi architetti e studi di progettazione o posatori, interessati a seguire da vicino le evoluzioni di un prodotto non più destinato solo ad usi residenziali, ma che si apre ai grandi progetti. Un percorso di allargamento della platea che è arrivato fino al consumatore finale italiano che, in procinto di acquistare o ristrutturare la sua casa, cerca consigli ed ispirazione da una visita agli stand della fiera. Poche sono le manifestazioni che possono vantare oltre 110.000 presenze in fiera, nei giorni di apertura della manifestazione; quasi nessuna che vede la quota parte degli stranieri sfiorare il 50% del totale. Cersaie è tutto questo.

 

Settembre 2018