Progetti

Hotel Villa del Mare - Cervia (RA)

Un hotel nella “città del sale”

Una ristrutturazione all'insegna dell'eleganza e della cura dei particolari
Autore
Giuliano Chiarabini
Progettista
Pierpaolo Tonti
Superfici
CASA DOLCE CASA
Anno di realizzazione
2009

Elegante località della riviera adriatica, Cervia, l’antica “città del sale”, ha saputo conservare nel tempo quel fascino di città storica e al tempo stesso moderna che le è valsa la fama a livello internazionale di centro turistico italiano tra i più rinomati. Il vecchio borgo di pescatori e le ampie distese della secolare pineta hanno assistito alla nascita, e poi allo sviluppo, di questa cittadina, che, dalla fine del 1800, ha saputo fare della cultura dell’ospitalità e della salvaguardia del patrimonio storico e naturalistico i propri punti di forza. Al visitatore oggi Cervia non solo riserva i servizi tipici di una località turistica della riviera adriatica, ma anche la scoperta di monumenti di alto valore storico-artistico e di aree verdi di grande interesse floro-faunistico. Ad accogliere il turista alla scoperta di questi tesori esistono, nel solo comune di Cervia, circa 400 strutture alberghiere. Tra queste, l’Hotel Villa Del Mare, un 4 stelle superior interamente rinnovato nel 2009; rappresenta una delle mete dell’ospitalità più ambite per un soggiorno all’insegna del relax e del benessere a tutto tondo. L’hotel è inserito in un contesto di verde mediterraneo ed è dotato di ogni comfort e di un impeccabile servizio di ristorazione. Ma più di ogni altra cosa sono il design degli interni, l’architettura degli spazi e lo studio distributivo degli ambienti a contraddistinguere l’hotel, dando vita a una nuova formula di ospitalità, attenta ai più diversi stili di vita e alle ultime tendenze in fatto di gusti e praticità. Le linee geometriche, l’unicità degli arredi di alto design, la dominante del bianco sia negli esterni che negli interni contribuiscono a definire un’estetica senza tempo in grado di soddisfare la sfera emotiva della più ampia tipologia di clientela. L’intento fondativo della struttura alberghiera risulta già evidente nello scenografico ingresso dal fronte mare, che si snoda, attraverso un giardino di palme, lungo un camminamento realizzato con lastre di gres fine porcellanato del brand Casa dolce casa di Florim Ceramiche, che ripropongono, in una tenue tonalità grigio-chiara, l’effetto e il fascino della pietra naturale. L’eleganza e la lucentezza delle pavimentazioni accompagnano l’ospite fino alla zona reception, per proseguire nell’ampia lounge in cui la profondità e la luminosità degli spazi sono sottolineate ed esaltate dall’abbondanza di superfici vetrate e dai toni chiari e neutri delle pareti, degli arredi e della maggior parte dei complementi presenti. Tutto è curato in ogni minimo dettaglio, anche nelle ampie camere, nessuna delle quali misura, esclusi i balconi e i bagni, meno di 30 metri quadri.
Qui delle concessioni al decoro sono affidate agli accostamenti: delle diverse texture, dei materiali impiegati e delle tonalità degli elementi d’arredo. Questa formula basata su ricercatezza ed esclusività trova un’ulteriore espressione nell’infinity pool con idromassaggio, situata su di una terrazza panoramica da cui è possibile godere di un’incantevole vista panoramica.

Piastrelle
Casa dolce casa, serie Pietre/2
Tipologia
grès porcellanato
Formati
40x40 cm
Colori
Orte, versione naturale
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): <0,10%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): UA ULA UHA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): <150Vm/mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): >35N/mm3
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R9
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Certificazioni e premi
LEED
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >