Progetti

Oakley Flagship Showroom - Milano

Oakley @ Luxottica Group Headquarter, Milano

A Milano il nuovo flagship showroom Oakley per l'area EMEA
Autore
Santino Limonta
Foto
Saverio Lombardi Vallauri
Superfici
REFIN
Anno di realizzazione
2013

Oakley, storico brand californiano dell’ottica, recentemente entrato a far parte della galassia Luxottica, nel 2013 ha aperto a Milano, presso il quartier generale del gruppo, il proprio flagship showroom per l’area EMEA. Lo spazio è stato concepito per consentire lo svolgimento delle funzioni commerciali tipiche di uno showroom, ma soprattutto per comunicare ciò che il marchio da sempre vuole rappresentare: un mix di design e tecnologia a disposizione di un consumatore alla ricerca di qualità e efficienza ed incline a sfidare i propri limiti. Il progetto coniuga l’uso di diversi concept sviluppati per i differenti canali di vendita, puntando a perseguire una forte identità di brand caratteristica e facilmente riconoscibile. Lo showroom nasce negli ambienti precedentemente occupati da un istituto bancario. L’intervento ha toccato in modo importante tutti gli spazi ripulendoli e scoprendo, fra l’altro, le originali strutture portanti del palazzo. È stato così possibile valorizzare due grandi pilastri monolitici in granito che ora caratterizzano il flagship in maniera significativa. Tutti i preesistenti rivestimenti murali ed i controsoffitti sono stati demoliti lasciando a nudo le diverse strutture che nel tempo si sono sovrapposte o intrecciate durante la vita dell’edificio. Anche gli impianti, tutti integralmente nuovi, sono stati tenuti dove possibile a vista, per ragioni sia di accessibilità sia estetiche. Con il preciso intento di creare un armonico incontro fra diverse culture, abitudini e stili di vita, nel corso dei lavori sono stati impiegati vari materiali anche in contrasto fra loro. La nota predominante è certamente data dal rivestimento di mobili, realizzato in metallo verniciato con una polvere al titanio studiata e prodotta appositamente per Oakley. Anche la scala e le piastre di rivestimento della parete metallica sono in ferro grezzo, in questo caso trattato con uno speciale protettivo trasparente. Fa da contrappunto la grande parete in listelli di legno che mescola tre diverse essenze nobili (noce americano, acero, rovere naturale) e due finiture metalliche. Il tutto montato sul rivestimento parete realizzato con pannelli di cemento sui quali è stato direttamente stampato un potpourri grafico di marchi. Lo stesso effetto di contrasto armonico è stato ricercato posando a pavimento lastre di grès porcellanato di Ceramiche Refin, serie Design Industry, che evocano l’aspetto patinato dei metalli ossidati facendo emergere in tutta la loro bellezza le colonne di granito rosa. E mescolando poltrone, sedie e scrivanie di design contemporaneo con corpi illuminanti industriali recuperati da fabbriche dell’Est Europa. La rilevante altezza degli spazi interni ha consentito di realizzare in un angolo un mezzanino. Si è potuto così ricavare al piano terra uno spazio chiuso per un piccolo magazzino, i servizi ed uno snack corner. Al piano ammezzato, aperto, un ufficio con angolo lounge dal quale si può anche osservare l’intero showroom e la collezione Oakley da una prospettiva più globale.

Piastrelle
Refin, collezione Design Industry
Tipologia
grès porcellanato
Formati
75x150 cm
Colori
Oxyde Dark
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): 0.2%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): conforme
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): ≤ 175 mm3
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): ≥ 35 N/ mm3
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R9
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Certificazioni e premi
ECOLABEL
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >