Progetti

Parah Boutique - Forte dei Marmi (LU)

Come in un elegante vestiaire

Il nuovo Parah Boutique di Forte dei Marmi, progettato da Foro Studio, con i suoi toni cipria e le superfici che richiamano texture naturali si ispira alla femminilità più genuina e aulica e allo spirito sofisticato del brand che ospita
Autore
Claudia Capperucci
Superfici
CERAMICA SANT'AGOSTINO
Anno di realizzazione
2018

Nel centro storico di uno dei borghi più blasonati della Toscana, Forte dei Marmi (Lu), ha da poco aperto le porte Parah Boutique, uno spazio esclusivo dedicato alla moda internazionale di lusso, nel pieno stile glamour del brand che ospita e con un’impostazione molto particolare: quella dei camerini femminili di una volta. Lo spiega Claudia Oldani, marketing manager di Foro Studio di Milano, che si è occupato della progettazione con il designer Salvatore Ponzo: “Il progetto nasce per creare un’esperienza d’acquisto intima e confortevole in un contesto dove solitamente questo comfort non c’è. Le nostre boutique si ispirano ai vestiaire femminili tipici dell’ambiente domestico di una volta, veri e propri scrigni in cui i prodotti in vendita sono posizionati come pietre preziose”. E infatti lo spazio di 55 mq, raccolto e accogliente, si fregia di tonalità cipria e superfici con texture che ricordano quelle di certi intrecci naturali. Ma l’elemento cardine è la contemporaneità e per esaltarne lo spirito a ogni materiale caldo è contrapposto uno freddo. Contemporaneo come contemporanea è la customer experience: gli elementi architettonici dialogano con lo stile delle linee e si sposano con il target dei clienti che vogliono raggiungere. L’obiettivo è lasciare il palcoscenico ai prodotti che devono essere l’unico vero focus dello storytelling. Non solo, il progetto ha tenuto conto anche del contesto geografico: “Abbiamo ragionato su entrambi (marchio e contesto geografico – n.d.r.). Chiaramente la boutique prende forma grazie all’identità del brand, ma il contesto geografico si rivede negli omaggi a quella che è la cultura del luogo. Ad esempio, nello store di Forte dei Marmi abbiamo posizionato un pavimento in grès porcellanato che riprende la texture degli stuoini da mare, un chiaro richiamo alla natura della location”. Superfici pastose e naturali che i progettisti hanno ritrovato nella collezione Fineart, di Ceramica Sant’Agostino, colore Light. Si tratta di una trama fine a tinte tenui, ispirata alla trama dei tessuti naturali e riprodotta attraverso la stampa digitale di ultima generazione con una leggera struttura tridimensionale.
Motivo di queste scelte? La comunicazione di un messaggio ben preciso, come sottolinea Oldani: “Ci siamo focalizzati sulla femminilità, intesa nel suo stato più genuino e aulico, spogliata quindi da tutti i sovra significati e da tutte le costruzioni”. Lo studio milanese formato da cinque professionisti (Claudia Oldani, project manager, Alessandro Pennesi, designer del prodotto e teorico, Giuseppe Ponzo, fondatore e responsabile della pianificazione strategica, Fabio Romenici, interior e product designer e Salvatore Ponzo, direttore creativo, nonché docente di New Materials Technology presso la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano) ha assunto la direzione artistica per le boutique Parah di Verona e Forte dei Marmi e ha vinto alcuni dei più prestigiosi premi internazionali: l’iFDESIGN AWARD 2019, il German Design Award 2019 e il Best Project 2018 di Archilovers. “Siamo davvero onorati di aver ricevuto questi importanti riconoscimenti internazionali. Il nostro progetto passa attraverso un uso cosciente dei materiali, dei colori e delle finiture. Questa triade di elementi ci ha permesso di realizzare degli ambienti capaci di valorizzare l’esperienza nel contesto retail: un esempio tangibile della nostra dedizione alla ricerca che sintetizza il percorso di sperimentazione tra materiali ed interazioni umane”.

Piastrelle
Ceramica Sant'Agostino, Fineart
Tipologia
grès porcellanato
Formati
90x90 cm
Colori
Light
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): <0,1%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): min classe GB
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): 5
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): >45N/mmq
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R10
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Certificazioni e premi
LEED
ISO 14001
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >