Progetti

Baia Taormina Grand Palace Hotel - Taormina (ME)

Baia Taormina Grand Palace Hotel

Lusso sobrio ed elegante per una struttura alberghiera in stile mediterraneo sospesa fra cielo e mare.
Autore
Santino Limonta
Foto
Luciano Busani
Superfici
EMILCERAMICA
Anno di realizzazione
2009

Il tratto di territorio della Sicilia orientale compreso fra Messina e la pianura di Catania si affaccia sul mare con un litorale selvaggio punteggiato da aspre scogliere, suggestive insenature e incantevoli spiagge. Qui, appena doppiato Capo Sant’Alessio e poco prima di Letojanni, abbarbicato ad un ripido pendio di roccia calcarea che dalle alture di Forza d’Agrò scende verso il mare, sorge il Baia Taormina Grand Palace Hotels & Spa. Lo sviluppo architettonico a gradoni, gli ampi archi, i pergolati, i rivestimenti in pietra locale, le decorative terrecotte artigianali lavorate a mano e i colori dominanti, ocra e rosso mattone nelle infinite loro gradazioni, ne favoriscono la gradevole integrazione nell’ambiente naturale del luogo. All’interno della struttura, oasi di quiete, un reticolo di caratteristici vialetti induce a rilassanti passeggiate, rese ancor più piacevoli da generosi spazi verdi, lussureggianti palme, carrubi, bouganvillae, ibiscus, begonie e cespugli di macchia mediterranea. Due i corpi di fabbrica principali. Il Baia Taormina Classic, costruito nel 1999, dispone di 60 camere arredate in modo identico con letti in ferro battuto e mobili in arte povera classica siciliana. Un balconcino in un caso e un terrazzo nell’altro differenzia le camere Standard e De Luxe. Nella nuova ala Grand Palace, inaugurata nel 2008, le 35 luminose camere Executive e le 24 confortevoli Junior Suite (tutte dotate di panoramiche terrazze solarium con vista mozzafiato sulla Baia di Taormina) si caratterizzano per l’abbondante tecnologia inserita e per l’arredo di gusto contemporaneo. L’ispirazione stilistica è ancora data dalla tradizione locale e dalle contaminazioni della stessa per la sovrapposizione di altre culture (nel corso dei secoli queste sono state terre di conquista per Greci, Romani, Arabi, Bizantini, Normanni tra gli altri). Lo denunciano chiaramente la cassapanca intagliata con decori in stile siciliano, lo scrittoio, le teste di saraceno in ceramica sui terrazzi, i quadri con soggetti saraceni e gli editti dei regnanti che si sono succeduti in Sicilia. A supporto dell’ospitalità il Baia Taormina Grand Palace Hotels & Spa offre molti servizi. Una sala ricevimenti da 300 posti e una sala congressi da 250 posti consentono l’organizzazione di eventi speciali e meeting. Accanto il ristorante principale “Solemoro” propone i piatti tipici della gastronomia siciliana in un panoramico salone o sull’ampia terrazza adiacente. Una piscina di acqua dolce e una di acqua di mare con annesso bar ristorante, comodamente raggiungibili in ascensore o a piedi dai vialetti interni, sono localizzate su due piani nella parte bassa della proprietà. Da qui un sottopassaggio e una scalinata conducono alla tranquilla spiaggia privata di sabbia e ghiaia. L’attrezzato Centro Benessere inoltre offre palestra, idromassaggio, sauna, massaggi e altri servizi. Grande importanza, per la loro presenza in quasi tutti gli ambienti interni ed esterni, è stata attribuita alla selezione dei rivestimenti ceramici per pareti e pavimentazioni. I progettisti dopo attenta valutazione si sono indirizzati verso collezioni di Emilceramica e del suo marchio Ergon (circa 12.000 metri quadri totali impiegati) in grado per le loro caratteristiche di integrare ed esaltare il mood mediterraneo che si respira in tutto il complesso alberghiero. Come Prairie Stone, dagli effetti tattili e di colore propri delle pietre naturali. O come Antica Preda Modenese, una ceramica moderna che conserva il fascino sottile ed esclusivo del pavimento in semplice terracotta. E ancora Saxa, una porcellana dura smaltata la cui superficie riproduce il tipico aspetto delle ardesie e arenarie sfogliate multicolori. Infine Marrakech, i colori dei materiali crudi, delle spezie dei suk e degli stucchi murari orientali in una linea di pietre ceramiche dalle delicate venature e dai riflessi ambrati propri dell’opulenza moresca.

Piastrelle
Emilceramica - Marrakech, Praire Stone, Antica Preda Modenese e Saxa. Ergon - collezione Alabastro
Tipologia
grès porcellanato
Formati
49x49 - 30x60 - 32,5x32,5 -
Colori
Terra Rossa, Bruno Corteccia, Rosso Zenzero e Sabbia
Caratteristiche tecniche
Assorbimento d’acqua (ISO 10545-3): 0,2%
Resistenza all’attacco chimico (ISO 10545-13): GA
Resistenza all’usura e all’abrasione (ISO 10545-6): PEI 5
Resistenza alle macchie (ISO 10545-14): conforme
Resistenza al gelo (ISO 10545-12): conforme
Resistenza alla flessione (ISO 10545-4): ≥ 42 N/mm2
Resistenza alla scivolosità (DIN 51130): R9
Resistenza agli sbalzi termici (ISO 10545-9): conforme
Resistenza al cavillo (ISO 10545-11): conforme
Resistenza alla dilatazione termica lineare (ISO 10545-8): conforme
Richiedi info progetto > Galleria prodotti >