LAMINAM, LA PRIMA CERTIFICAZIONE NSF PER IL CONTATTO CON GLI ALIMENTI

Laminam ha un nuovo primato internazionale che premia la naturalità e qualità superiore delle sue superfici. È infatti la prima azienda produttrice di lastre ceramiche al mondo ad avere conseguito la certificazione “Solid Surfacing for Food Zone”. Ad autorizzare l’uso delle finiture Laminam non più come “Ceramic Solid Surfacing for Splash Zone” bensì come superfici destinate ad essere a diretto contatto con gli alimenti, e con la relativa condensa in forma liquida da essi prodotti, è stata la NSF – American National Standard for Food Equipment, l’organizzazione indipendente di certificazione dei prodotti per l’area food più prestigiosa nella ristorazione privata e commerciale negli Stati Uniti e Canada.

La certificazione sancisce che le finiture Laminam vendute in formato 1620 x 3240 mm destinate ad essere trasformate in top da cucina soddisfano tutti i requisiti normativi nordamericani per quanto riguarda l’assenza di metalli pesanti, la facilità di pulizia e la resistenza alla corrosione acida. Tutte caratteristiche tipiche delle superfici della multinazionale italiana che sono anche resistenti al calore, a graffi e abrasioni profonde, ai raggi UV e infine intrinsecamente antibatteriche e in grado di contrastare l’insorgenza di microrganismi.

Test eseguiti presso laboratori esterni accreditati hanno infatti dimostrato un abbattimento di microbi, batteri e muffe fino al 93% sulle superfici Laminam uscite dalle linee di produzione. A chi non si accontenta delle prestazioni già notevoli offerte dalle lastre standard, Laminam offre anche i trattamenti bioattivi aggiuntivi Ambience, applicabili su gran parte dei suoi prodotti in catalogo, che consentono la riduzione fino al 99,9% della proliferazione di batteri, funghi e muffe sulle sue superfici (abbattendo di conseguenza gli odori sgradevoli da loro prodotti), provocano la degradazione delle sostanze inquinanti presenti nell’aria (con rilascio di ossigeno) e rendono ancora maggiore la facilità di pulizia delle superfici orizzontali e verticali.

La certificazione NSF è un altro obiettivo di eccellenza raggiunto grazie allo staff dell’ufficio Quality Management di Laminam che è costantemente impegnato, dialogando con autorevoli enti internazionali, nel percorso di ottenimento delle certificazioni di prodotto che comprovino le qualità superiori delle superfici Laminam e la naturalità delle materie prime di cui sono composte in un’ottica di sostenibilità a 360°. I risultati con cui le lastre Laminam superano i severi test internazionali sono la garanzia di standard qualitativi eccellenti e della loro estrema sicurezza nei molteplici ambiti di applicazione: facciate esterne, pavimenti e rivestimenti, top cucina e piani tavolo.

www.laminam.com